Sul molo

Amava così tanto la notte che ogni giorno fumava con lei la sua ultima sigaretta. Nel silenzio delle sue ombre, tra i gatti noncuranti che passeggiavano tra le su vie, con le ultime finestre illuminate degli insonni e con la sua voglia di tranquillità.
Un vezzo che decise di non smettere mai di concedersi.
Era un netturbino prima di andare in pensione e di quella città ne conosceva ogni piccolo san pietrino.
Percorrendola a passo lento si portava con sicurezza verso il molo come un marito ritorna ogni giorno a casa dove la moglie lo aspetta.
Il rito era sempre lo stesso: sedersi su quel blocco di cemento sui cui era avvolta la cima di una barca ed accendersi la sua ultima sigaretta giornaliera.
Il suo volto era imperscrutabile, mai nessuno avrebbe potuto capire cosa stesse pensando.
Forse l’amava o forse l’odiava quella città, ma a quell’appuntamento non mancava mai.
Stanotte se passerai di lì forse non lo troverai, dicono che il suo cappotto sia rimasto appeso dietro alla porta ma se invece si fossero sbagliati, se invece lo troverai seduto lì, non fargli domande ma prova a guardare nella sua direzione, chissà forse capirai qualcosa che ancora ti sfugge.
Lui aveva imparato a trovarsi un suo spazio e un suo tempo in quel posto, qualcosa che andava al di là della semplice esistenza.
Quando la mente era del tutto leggera lasciava alla luna l’ultimo soffio di fumo e facendosi leva sulle gambe oramai stanche si rialzava per tornare a casa.
Ritornava con passo lento perchè tanto sapeva che la notte lo avrebbe aspettato, era diventata ormai anche lei complice di quel giornaliero appuntamento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...